Capitolo 5

L'integrazione di magnesio

Il magnesio viene assorbito principalmente nella prima parte dell’intestino. Viene assunto come sale di magnesio e, una volta nello stomaco, viene trasformato in magnesio libero.  

Quali caratteristiche
deve avere

Nell’organismo umano il magnesio viene assorbito principalmente nella prima parte dell’intestino. Normalmente viene assunto come sale di magnesio e, una volta ingerito, viene trasformato in magnesio libero, ovvero in forma di ione MG++producendo i noti effetti benefici.

Per favorire l’efficienza del magnesio, sono fondamentali due aspetti:

La formula di successo

I sali di magnesio possono essere organici o inorganici. In generale i sali inorganici sono più ricchi di magnesio rispetto ai sali organici, tuttavia sono meno biodisponibili.

Qual è il sale di magnesio più ricco di magnesio?

Il magnesio carbonato è tra le fonti inorganiche più ricche con 24mg ogni 100mg (24%).

Qual è il sale di magnesio più biodisponibile?

Il magnesio citrato è uno dei sali organici con maggiore solubilità, fino a 1800 volte superiore rispetto al magnesio carbonato.

Per sfruttare l’ottimo apporto del magnesio carbonato e al contempo l’ottima solubilità del magnesio citrato occorre trasformare il magnesio carbonato in magnesio citrato!

È necessario uno specifico rapporto tra magnesio carbonato e acido citrico affinché in acqua si trasformino completamente in magnesio citrato, con liberazione di anidride carbonica che crea la tipica effervescenza. Ciò permette di veicolare una grande quantità di magnesio rendendolo altamente solubile e quindi biodisponibile.

Menu